martedì 24 dicembre 2013

Fondotinta Neve a confronto!!

Ciao :)



Vigilia di Natale, mangiato come porci e ora... posto questo!






Ho voluto provare il Flat Perfection di Neve, pur avendo ripetuto fino alla nausea 'Ho troppi fondi, questi non mi servono, costano e dureranno troppo poco'. Ma ovviamente sono una makeup addicted e, approfittando del mio primo ordine dal sito La Cimpinessa ( date un occhio, ci sono tante cosine carine e marchi interessanti, e Arianna è molto gentile e molto disponibile http://www.lacimpinessa.com/), ho preso un Flat Perfection colore Light Neutral ( il colore Neve più simile alla mia carnagione).

Avendo ancora un po' del fondo vecchia formulazione e una jar del Light Neutral High Coverage, oggi vi faccio una veloce comparazione e vi dico cosa ne penso.

Il colore steso risulta ovviamente diverso.
Il più chiaro è l'High Coverage, suppongo a causa della sua maggior coprenza. A seguire il Flat. Quindi il più scuro ( la differenza è poca, ma si nota) risulta il fondo in polvere di vecchia formulazione.
L'High Coverage è quello che mi piace meno. Se non si sta attente si rischia l'effetto mascherone ed è parecchio polveroso. 
Il Flat è decisamente il più leggero, molte lo hanno definito una cipria colorata e non posso dar loro torto. Devo dire che – non pretendendo una coprenza alta – è quello che mi soddisfa di più dei tre. Copre ma non troppo, è più setoso e più comodo da usare e da portare con se per eventuali ritocchi. Inotre lo specchietto all'interno della shell è molto carino e comodo. E l'effetto sulla pelle è bello: la pelle sembra satinata e non truccata.
Consiglio di prelevarlo con un pennello molto morbido e possibilmente non con un flatbuki. Questo perchè la superficie della cialda tende a 'sfarinarsi' e si rischia di sprecare prodotto. Con un pennello morbido e leggermete arrotondato lo spreco si limita e la stesura risulta più semplice ed omogenea. 
La durata del prodotto però non è esaltante. Finisce molto in fretta, vuoi per il formato compatto, vuoi per il fatto che se ne usa un po' di più non essendo coprente come gli altri. Il prezzo è altino se comparato alla durata. Una full di Light Neutral vecchio tipo mi durava dai 5 ai 6 mesi, in inverno. Il flat credo che arriverà a malapena a due e non usandolo tutti i giorni.

Direi che è tutto per ora!

Buon Natale a tutti! 

MaRi 









venerdì 22 novembre 2013

Neve Cosmetics - Twenties Icon review e non solo

Doppia review mia e di Simona!!


Cominciamo da quella di  Simo :)


Ciao ragazze! Oggi recensione dell’ultima collezione Neve cosmetics, ovvero la Twenties Icon!


Ho preso due dei 4 ombretti: Charleston e Tabacco + i due Pastelli Vanità e Cincillà…


Charleston è un marrone con una punta di viola, davvero molto bello sia per il colore (anche se di solito non amo i marroni…) sia per il fatto che pur essendo un matte si stende facilmente e non fa macchie rispetto ad altri ombretti con la stessa texture!
Su di me dura discretamente… Ce l’ho su da stamattina ed è ancora lì anche se da qualche ora ha perso di intensità e si è depositato un po’ nelle pieghette! C’è da dire che non uso primer e robe varie quindi non so se dipenda anche da questo! E’ lipsafe, quindi potete usarlo anche sulle labbra :D


Tobacco: bellissimo colore che non so descrivervi… Bene, no? Ahahahah!!! Diciamo che è un ombretto con una miriade di sfumature, per questo mi viene un po’ difficile… Anyway, sul sito dicono che è un marrone chiaro in base verde (ecco, allora il verde non me lo sono inventato!!!), ma provandolo sulla mano ci vedo anche del grigio/taupe; ha anche dei riflessi rosa corallo che gli danno un tocco di dorato. Come avrete capito è un colore molto bello, particolare e molto elegante! Me ne sono innamorata!!!
Parlando di durata, Tobacco mi dura di più rispetto a Charleston…



Adesso passiamo ai Pastelli…


Vanità è sicuramente quello che più mi ha colpita appena è uscito il comunicato stampa! E’ un bel viola, direi quasi metallizzato, con dei glitter rosa! Bè, detto così sembrerebbe davvero troppo, ma vi assicuro che è molto portabile se non si eccede troppo (mi raccomando!!!) XD
Usato come eyeliner nella palpebra mobile mi dura tantissimo, diciamo da mattina a sera; nella rima inferiore un po’ meno, ma comunque ha una durata accettabile; all’interno della rima va via quasi subito, in realtà ho notato che non mi scrive molto sin dall’inizio… mah!


Cincillà è la rivelazione di questa collezione, non mi sarei mai aspettata che un colore neutro potesse piacermi così tanto.
E’ un marrone tendente al taupe, molto brillante, ottimo per creare punti luce!
Per quanto riguarda la durata, i due Pastelli, sono più o meno uguali anche se Cincillà, nella rima interna, mi dura mooolto di più…

Piccola nota negativa su questo Pastello, ma assolutamente personale, è che non mi dona particolarmente se la uso soltanto nella rima interna; mi fa lo sguardo spento
Mah, sarà che non sono abituata a indossare colori così neutri!!! Sfumando però un ombretto più scuro nella rima inferiore, risolvo il problema…



Da quest’ultima collezione la Neve ha pensato bene di risolvere il problema dei tappi, vi ricordate che si rompevano sempre? Bene, adesso sono davvero molto più resistenti! Altra novità, i Pastelli hanno il 30% di prodotto in più… Direi che non possiamo lamentarci ;)


****************************************************************


E ora tocca a me :)


Lo ammetto: ci ho messo un po'. Ma le anteprime Neve Cosmetics non ce le manda, quindi fare una review pochi giorni dopo l'uscita ufficiale dei prodotti e per di più in fretta pur di postarla non è cosa che mi garbi. Quindi 'take your time, Mari' e testiamo tutto per bene.


La nuova collezione Neve mi attirava solo per pochi prodotti, ma una carinissima fanciulla che mi sopporta ha deciso che poteva condividere con me tutto e quindi collezione intera fu!


Parliamo di 4 ombretti, due blush e due pastelli occhi.


Il packaging è carino. Tappo violetto non lucido con scritta Neve Cosmetics e disegnino dorati.
Le matite sono più lunghe rispetto alle precedenti ( come comunicato da Neve poco prima dell'uscita della collezione, hanno aumentato la lunghezza – quindi la quantità di prodotto – delle matite mantenendo invariato il prezzo. Ottima cosa! Grazie Neve :) ).


Gli ombretti sono quattro.


Jazz è un verde bottiglia completamente matte. Per essere un colore matte direi che si stende discretamente. L'ho usato abbinato a colori meno intensi ( è piuttosto carico) e devo dire che mi piacciono sia la resa sia la tenuta, ma da solo non potrei usarlo. Sui miei occhi non rende, perlomeno. È carico di aspettative ma parco di risultati.


Chiffon è un rosa satinato tempestato di glitterini rosa oro. È quello che mi è piaciuto meno. Il colore visto dalla jar è bello, ma si stende male e dà l'impressione che sia stato mal miscelato. Sembra quasi che non abbiano amalgamato bene la base rosa con la mica che dà l'effetto brillantinoso. Se poggiato sulla palpebra e stop rende un colore omogeneo, ma al primo tentativo – legittimo – di sfumatura i due elementi sembrano separarsi. Inoltre anche la base rosa non mi sembra molto buona. Non è del tutto omogenea neppure lei. E anche picchiettandolo sulla palpebra senza sfumarlo il colore rimane meno carico rispetto a come lo si vede nella jar. Bagnandolo la situazione peggiora. Si formano delle macchie. Non mi era mai capitato con un ombretto minerale.


Charleston è un marrone scuro opaco con un sottotono viola (susina direi). E' un bel marrone molto intenso e il viola si vede bene. Si stende senza difficoltà. Su tutta la palpebra da solo non ho osato provarlo, ma in combinazione con altri colori ( usato nella piega o come eyeliner) mi è piaciuto molto. Bagnato si intensifica fino a diventar quasi nero ma mantenendo il viola che lo caratterizza.


Infine Tobacco. L'unico colore che bramavo sul serio. Ho letto sul web che somiglia al nuovo 019 di Jade Minerals e, per fare la comparazione, ho comprato questo benedetto 019. Vedete la comparazione alla fine del post.
Questo è un favoloso ( esagerata!) marrone/verde chiaro con dei riflessi rosati. Come tutti i colori di questo tipo è modulabile e, soprattutto, cambia radicalmente a seconda della base che ci mettete sotto. Una passata di Charleston ( leggera) e Tobacco sopra è vien fuori un bel trucco intenso ( da giorno magari no, ma sono gusti miei :D ). Bagnandolo si intensifica la base ma si penalizza molto la parte shimmer.
I brillini non svolazzano in giro come capita per altri colori simili ( tipo Versailles, sempre di Neve) perché sono molto piccini. La resa è buona e l'ombretto si stende bene. E per un trucco leggero ne basta una passata e il risultato è ottimo.


I blush sono due.


Starlet è quello più chiaro. Un rosa opaco tendente leggermente al mattone (purtroppo le foto non rendono), abbastanza chiaro. Non è lipsafe e meno male. Credo che farebbe troppo effetto fantasmino, perlomeno sul mio colore di pelle da quasi cadavere.


Liberty è un rosa intenso carico di glietterini dorati e argentati. Dei due è quello che mi piace di più. Provato anche come illuminante e fa un discreto lavoro. Nemmeno questo è lipsafe.


La texture di entrambi è ottima. Si stendono molto bene, anche il matte. I primi matte Neve, tipo Soho, erano più difficili da 'lavorare', ma gli ultimi sono migliorati parecchio.


Le matite.


Vanità non ce l'ho ( diviso tutto a metà con Elisabetta, ma le matite non si può :P ). Quindi potete leggere sopra la recensione di Simona che l'ha comprata e vedere le foto in fondo al post ;)


Cincillà è di un colore che adoro. È un marrone chiaro ( una sorta di beige) shimmer. È molto morbida, forse troppo. Nella rima interna non regge e soprattutto i glitter mi fan lacrimare un po' l'occhio. Ma non è un problema di Cincillà: mi capita con tutti i pastelli Neve con i glitter. Si sfuma molto bene, la tenuta sulla palpebra è media ma devo tamponarla con un filo di cipria o me la ritrovo stampata sopra l'occhio nel giro di poco. Malefica palpebra cadente!!! Sono felicissima di averla presa, e altrettanto felice che faccia già parte della nuova tornata di matite più lunghe :D


Mie conclusioni sulla collezione. Ce n'era bisogno? Non di tutti i colori, perlomeno per me. Ma Tobacco, Charleston, Liberty e Cincillà da soli valgono l'intera collezione.


Ringrazio pubblicamente Elisabetta per essere stata la mia partner in crime e avermi permesso di provare tutto ( o quasi). Grazie :)))))))))))))))))


Ed ecco i miei swatches. Ho evitato di fotografare la collezione da sola ( ormai l'avrete vista ovunque) ma ho fatto comparazioni con altri colori di altre marche che ho o di Neve stessa (alcuni simili ma neanche tanto - dalla jar poi il colore sembra simile ad altri, steso è altra storia! - altri piuttosto diversi ) per aiutarvi a capire come possano essere realmente questi prodotti.
(foto con e senza flash. giornata uggiosa. di meglio non sono riuscita a fare, scusate :( )




CHARLESTON ( dall'alto verso il basso Zen, Espresso e Charleston )


CHIFFON (dall'alto verso il basso Magic -palette Glinda di Urban Decay - Favola e Chiffon)


JAZZ (dall'alto verso il basso:  Retro,Veleno, pigmento Sleek EDEN e Jazz)


TOBACCO (dall'alto verso il basso: Veleno, Jade Minerals 031, Jade Minerals 019 e Tobacco)



LIBERTY (dall'alto verso il basso Ikebana, Jade Minerals blush all'aloe n. 11 e Liberty )




STARLET (dall'alto verso il basso: Tramonto di Minerale Puro, Manhattan, Regina di Cuori e Starlet)


Vanità e Cincillà ( grazie Simo per la foto :) )


CINCILLA' ( da sx verso dx: Whiskey di Urban Decay, Caramello di Neve, Smog di Urban Decay e Cincillà)


Trovate come sempre tutte le info sul sito www.nevecosmetics.it

Grazie come sempre da tutte e due per la pazienza ( post chilometrico!! ovviamente colpa mia, sono prolissa :P ).

A presto!!

MaRi :)

venerdì 15 novembre 2013

Shampoo al miglio rinforzante di FITOCOSE

Buongiorno a tutti :)

Oggi vi parlo di questo shampoo Fitocose, il primo da me acquistato di questa marca.





Preso per il moroso con l'ultimo ordine a Fitocose:  ha capelli molto fini che tendono a cadere ( un po' per stress, un po' per questioni fisiologiche.. i 40 si avvicinano). A distanza di un paio di mesi di uso regolare posso dirvi cosa ne pensa ( e cosa ne penso io).


La sua impressione è che i capelli siano meno secchi, ma prima usava uno shampoo solido Lush. Quindi probabilmente il problema stava nello shampoo troppo aggressivo. Scomparsa anche la forfora ( forse per lo stesso motivo, ed era comunque poca) e i capelli sono morbidi. Ho avuto le stesse impressioni, specie per la morbidezza del capello post lavaggio e per la dipartita della (sua) forfora.


L'inci ( qui la scheda sul sito FITOCOSE http://www.fitocose.it/cosmetici_naturali/shampoo-al-miglio-rinforzante.aspx?id=5688 ) è ottimo. L'odore è leggero, non saprei dire di cosa sappia esattamente. E non resta molto sui capelli. Fa poca schiuma, in effetti non contiene tensioattivi che schiumano molto, ma lava bene. La schiuma spunta alla seconda passata, ma è comunque poca. I capelli rimangono morbidi e puliti per parecchi giorni e, soprattutto, sembrano cadere un po' meno dalla testa del moroso. Non posso dire che abbia davvero potere rinforzante, in quanto la diminuita caduta di capelli potrebbe essere imputata al semplice cambio di shampoo o ad altri fattori, ma l'effetto pulito e la morbidezza dei capelli sono ben visibili.

L'ho provato anche su di me, e devo dire che la mancata schiuma dà quasi fastidio, ma alla fine i capelli sono lucidi e morbidi, e rimangono puliti per giorni. E non ho nessuna sensazione di prurito, come mi capita a volte con shampoo più sgrassanti.


Non è molto economico ( i classici shampoo da supermercato costano molto meno), e la poca schiuma porterebbe ad utilizzarne più di quanto necessario, ma credo che lo ricompreremo visti gli effetti molto graditi.

Qualcuno di voi lo ha provato? Come vi siete trovati?

Un bacio

MaRi :)




sabato 12 ottobre 2013

Review - Tangle teezer: Original & fake.

Review della famosissima ( ormai ) spazzola a cura della nostra amica Maria Teresa (Andracass). Grazie MT :)

*****************************

Ho sentito parlare di questa spazzola poco tempo fa e mi ha incuriosito. Anzi, in un primo momento ho sentito solo il nome e non avevo idea di che cosa fosse. Ma google ha colmato la lacuna ed ho trovato un po’ di recensioni di questa spazzola ‘magica’.
Dicevano che districa senza far male e senza spezzare i capelli.
Io li ho mossi, si annodano facilmente e ai cambi di stagione ne perdo molti, così ho pensato che potesse essermi utile.
Naturalmente appena ho deciso di comprarla ho scoperto che in Italia non si vende. E’ prodotta in Gran Bretagna e la si trova solo online. Al costo non basso della spazzola bisogna, quindi, aggiungere le spese di spedizione.
Dopo aver analizzato qualche sito ho deciso di comprarla su ebay dal rivenditore ufficiale. Ho scelto il modello ‘Original’ perché mi è sembrata la più utile, ho scelto il colore tangerine (arancione puro) perché tra quelli proposti mi piaceva di più, e ho speso in totale, con le spese di spedizione, circa 15 euro.
L’unico problema è che la spedizione era non tracciabile, quindi con il rischio che venisse persa dalle poste oppure abbandonata sulla buca delle lettere. Ho avuto fortuna: ero in casa e il postino mi ha avvertito che c’era un pacchetto che non entrava in buchetta.
La spazzola ha una impugnatura in plastica senza manico, ergonomica per essere usata con la mano destra (male, io sono ambidestra). Le setole sono sempre in plastica, ma diversa da quella del manico e hanno due altezze diverse.
L’ho provata ed in effetti districa i nodi senza fare male, anzi quasi senza sentirsi. Inoltre dà volume ai capelli. Ne strappa anche molto pochi e quindi nella spazzola quasi non se ne trovano. L’ho provata sia sui capelli asciutti che su quelli bagnati. Buon rendimento in entrambi i casi.
E’ decisamente promossa.
Per curiosità e per avere il cambio ne ho ordinata una cinese direttamente da aliexpress, l’ebay cinese. Ci ha messo un mese ad arrivare, e questa volta, essendo raccomandata, c’è stata necessità della firma. Costo totale: 4,50 dollari. Circa 3 euro.
Stavolta ho scelto il colore viola con i brillantini e sempre il modello original.
Quando l’ho aperta ho visto subito che si trattava di un’imitazione: la scatola assomiglia a quella dell’originale, ma ha scritte diverse. La spazzola è in tutto simile, ma ha le setole leggermente più rigide: secondo me il materiale è diverso.
Il suo lavoro lo fa, però, allo stesso modo., quindi sono contenta di aver provato anche questa e di poterne avere due senza essermi svenata.
Ci sono anche altri modelli, quella da viaggio che è un po’ più piccola e si chiude e quella da doccia che è aperta per far scorrere via l’acqua e sta anche in piedi.
Poi c’è un modello piccolo a forma di fiore, immagino per bambine.

Nelle foto, a sinistra quella originale e a destra quella cinese.






sabato 5 ottobre 2013

Recensione Cloris - acqua aromatizzata antiodorante - Tea natura

Ciao a tutte/i!
Approfitto di questo sabato pomeriggio piovoso per farvi, finalmente, una recensione!
Il prodotto che ho scelto è Cloris, acqua aromatizzata antiodorante della Tea Natura... http://teanatura.com/









Ovviamente, essendo un'acqua è contenuta in una boccettina in vetro da 100 ml con pompetta spray.
Sul sito dell'azienda viene descritto come un prodotto antiodorante, appunto, che assicura un'azione deodorante a lunga durata, grazie ad un mix di ingredienti vegetali con diverse proprietà che, insieme al Tea tree oil, esercitano un'azione antibatterica che combatte i cattivi odori.


Inci:
Alcohol Denat; Aqua; Aloe Barbadensis Leaf Juice; Caprylyl/Capryl Wheat Bran/Straw Glycosides; Glycerin; Fusel Wheat Bran/Straw Glycosides; Triethyl Citrate; Cetraria Islandica Extract; Cananga Odorata Oil; D-Limonene; Glyceryl Caprylate; Polyglyceryl-5 Oleate; Sodium Cocoyl Glutamate; Ethylhexylglycerin; Lavandula Angustifolia Oil; Sodium Bicarbonate; Salvia Sclarea Oil; Mentha Piperita Oil; Melaleuca Alternifolia Leaf Oil; Citrus Nobilis Oil; Olea Europaea Fruit Oil; Citrus Aurantium Dulcis Oil; Rosa Damascena Flower Oil; Copaifera Officinalis Resin; Carapa Guainensis Seed Oil; Leptospermum Scoparium Branch/Leaf Oil; Lactic Acid; Linalool; Benzyl Benzoate; Benzyl Salicylate; Farnesol; Geraniol; Citral; Coumarin; Citronellol; Eugenol.

Non contiene profumi sintetici, allume di potassio, conservanti, prodotti di derivazione petrolchimica o animale.


Il mio giudizio su questo prodotto non è molto positivo anche se i primi giorni di utilizzo, ero quasi convinta di aver trovato un ottimo deodorante. Anche dopo la doccia serale continuavo a sentire il profumo!!!
Adesso, non so come, non dura più così tanto tempo :(
La profumazione non mi piace molto, ma potrei sorvolare su questo punto se funzionasse. Sebbene sia un prodotto per donne non è per niente femminile; avrei preferito qualcosa di più floreale, invece è un mix di profumo erboso e dopobarba! XD 

Non vi consiglio di usarlo dopo la depilazione perchè brucia, visto che il primo ingrediente è l'alchol denaturato!

E' inutile dire che lo accantonato e che ovviamente non lo ricomprerei... queste cose non vanno prese alla leggera XD

Spero di esservi stata utile e come sempre, se ho dimenticato qualcosa o se avete bisogno di altre info, chiedete pure!

bye bye e buon weekend!!!
simo*



giovedì 3 ottobre 2013

Siamo tornate... Novità makeuppose!!!

Ciao ragazze/i!!!
Finalmente ci ritroviamo!!! Stavo già meditando di scrivere qualche recensione, ma come è mia abitudine ci metto sempre una vita... Anyway, su questa novità makeupposa io e Mari non potevamo sorvolare! Parliamo di Neve cosmetics e della nuova linea ispirata agli anni '20!




Twenties Icon, la nuova collezione minerale/naturale Neve Cosmetics.

La collezione autunno/inverno dedicata all'eleganza sovversiva delle Flappers degli anni venti.
Ragazze indipendenti, brillanti, emancipate. Vere icone fashion caratterizzate da sguardo malinconico e grazia evanescente.
E' proprio negli anni '20 che nasce la moda di reinventare il proprio look grazie al trucco: finalmente il makeup non è più un tabù, ma un elegante e spregiudicato gesto di bellezza!


La collezione Twenties Icon ammalia con tonalità dense ed evocative: sottobosco, prugna, viola, marroni mutevoli e capricciosi, nostalgici rosa cipria.
Gli occhi, assoluti protagonisti, rubano intensità cinematografica alle dive del cinema muto, ma con un tocco contemporaneo: il kajal non è più nero e opaco, ma cromato e brillante.

La collezione è composta da quattro ombretti minerali, due blush minerali e due biomatite occhi.
Le jar della collezione, in limited edition, sono ornate in stile art deco.
Tutti i prodotti della collezione sono adatti anche a vegetariani e vegani.

La collezione Twenties Icon debutterà mercoledì 9 ottobre 2013 su www.nevecosmetics.it



Ombretto Tobacco
Marrone chiaro in base verde con riflessi color rosa corallo. Vegan.


  




Ombretto Chiffon 
Malva chiarissimo opaco con satinatura color rosa dorato. Vegan e Lipsafe.






Ombretto Jazz
Verde bottiglia intenso opaco. Vegan.







Ombretto Charleston
Marrone freddo intenso con sottotono prugna, finish opaco. Vegan e Lipsafe.


 


Biomatita occhi Vanità  
Viola indaco intenso con glitter rosa/arancio.



 
Biomatita occhi Cincillà  
Marrone taupe caldo shimmer.



 
Blush Starlet
Rosa mattone chiaro opaco. Vegan.




Blush Liberty
Rosa intenso con riflessi dorati. Vegan e Lipsafe.



A me ispirano molto Tobacco, Charleston e i due pastelli!!! *__*
A voi? Fateci sapere nei commenti che siamo taaanto curiose :D

A presto, con le nuove recensioni!!!
bye bye!

simo*

mercoledì 10 luglio 2013

Buff'd Cosmetics



Ciao  :)



Stavolta vi parlo di una marca di trucco minerale canadese, la Buff’d, della quale avevo sentito parlare molto bene in passato. Ho deciso di fare un micro ordine di prova, prendendo campioncini di fondi per valutare se possono essere adatti alla mia pelle ed alle mie esigenze, pagando 5.20$ di spedizione ( posta normale).



Brevemente: Buff’d è un’azienda canadese che produce prodotti minerali per il trucco. Vende sia prodotti in jar, sia in bustina ( sample o refill, il refill contiene la stessa quantità di prodotto della jar ma viene spedito in bustina).

La seconda opzione è l’ideale per noi europei in quanto il prodotto viene spedito in una semplice busta zip lock e arriva di solito a destinazione senza problemi di dogana. Sta a noi recuperare eventualmente una jar ma, se siete acquirenti abituali come me di prodotti minerali o avete voglia di cercare jar vuote su siti internet, il problema non sussiste.

Il vero “problema” invece è la scelta del fondotinta: hanno qualcosa come 60 ( o forse più ) colori diversi, catalogati in base alla tonalità e alla coprenza. Io ne ho scelti 5, sperando di averne azzeccato almeno uno o, come mi capita per altre marche, cercando di trovare i due da miscelare per ottenere un colore adatto alla mia carnagione.

La busta, corredata di 5-6 omaggi moooooooooolto graditi, è arrivata in una decina di giorni da quando ho effettuato l’ordine.

Mi è piaciuto molto il servizio clienti. Prima di ordinare avevo mandato una mail chiedendo info su alcuni prodotti e mi hanno risposto prontamente. Al ricevimento dell’ordine ho scritto nuovamente per ringraziare degli omaggi e sono stati molto cordiali. Le mail erano “genuine”. Non come quelle, ad esempio, stile “prestampato” che si ricevono da Neve Cosmetics.

Il sito è molto ben fatto e la gamma prodotti vasta. C’è anche una sezione che aiuta nella scelta del fondotinta in base alle proprie caratteristiche ( colore dei capelli, delle vene, tendenza a diventare color aragosta dopo aver preso il sole, etc.) e una con consigli sull’utilizzo dei prodotti. Più una serie di link a vari blog che collaborano con la loro società.





Ma veniamo ai prodotti che ho ricevuto.



I fondi. Finora ho provato diverse marche: Lily Lolo, Neve Cosmetics, Elemental Beauty, Minerale Puro e Funky Fresh. Finora i migliori per me sono stati quelli di Lily Lolo: non troppo coprenti ( per fortuna non ho bisogno di molta coprenza), ben modulabili e non mi hanno dato problemi di secchezza o polverosità.

Come dicevo Buff’d ha circa 60 colori diversi e ogni fondotinta può essere scelto in tre formulazioni: Light, Original e Concealing, dalla più leggera alla più coprente. Io ho scelto la Original ( una via di mezzo ). Esiste anche il Custom Mix: in pratica voi indicate un paio ( o anche tre/quattro) di colori e loro ve li mescolano nelle proporzioni da voi richieste.

I sample hanno il contenuto pressappoco dei mini di Neve e costano 1.75 $ ( meno di 1.50 €). I sample degli altri prodotti sono venduti a 1.25 $ cadauno.

Questi fondi li ho usati per una settimana e devo dire che sono tra i più coprenti mai provati ( al pari di Elemental Beauty). La stesura la trovo molto buona.

Purtroppo su di me in questo periodo sono anche troppo coprenti. Credo che siano più adatti nella stagione fredda.La durata è ottima. La sera quando mi struccavo trovavo molto più prodotto sui dischetti di cotone rispetto ad altre marche, segno che durante il giorno la polvere non se ne era andata troppo a zonzo per i fatti suoi. Non ho notato chiazze dovute al ( scusate…. ma per dovere di cronaca devo essere precisa) sudore ( bleah). Cosa che invece mi capita quando uso i nuovi fondi Neve ultracoprenti ( che devo finire, quindi ogni tanto uso pure loro ).

Se avete qualche pellicina secca sul viso ( tipo quelle che vengono a me causa brufolazzi infami ) tendono subito ad evidenziarle ma ho notato che lavorando un po’ col pennello il problema si riduce molto. Lo stesso problema me lo da il nuovo fondo Neve, ma le pellicine non si riducono manco per bipppppppppppppppppppp :D

Ho notato che l’ossidazione dei fondi che ho preso è minima. Quindi il colore con le ore non tende a virare all’arancio/rosso come capita con altri fondi.

L’effetto sulla pelle mi piace. Tenendo l’applicazione leggera il colorito è uniforme ( ho dovuto mischiare due dei colori che ho preso ma va bene.. con il Custom Mix potrei valutare l’acquisto per l’inverno di una refill o due) e l’effetto non è polveroso.

Per me sono promossi. Il prezzo è ok, la resa idem ed evitando jar e quindi dogana, citando uno dei miei film preferiti, direi: si-può-fare :)

Le spese di spedizione non sono altissime, anche se con posta normale c’è il rischio che non arrivino ( ma per me vale la pena tentare!).



In omaggio mi hanno inviato  alcuni ombretti e un blush.



Gli ombretti sono buoni. Il mio preferito è Thunderbird, una sorta di verde azzurrino molto chiaro. La texture di tutti gli ombretti non è male, e anche la durata è ok. La gamma di colori è vasta, credo siano un centinaio e forse più. Quelli satinati sono molto “leggeri”. Serve un pelo in più di prodotto rispetto ai matte, ma con un filo di primer la resa è ottima.

Stesso discorso per il blush ( che ho provato anche come ombretto, ed è più pigmentato).

Se ne è stato buono buono al suo posto per diverse ore. Quello che mi hanno inviato è satinato, non troppo vistoso, sfumabilissimo.

Con il prossimo ordine prenderò sicuramente qualche sample di ombretti. 1.25$ secondo me è un prezzo ragionevole. La quantità nelle bustine è inferiore ai mini di Neve ma contate che questi sono omaggi, non so se acquistandoli le quantità all’interno cambino o meno. Comunque stiamo parlando di circa 1 euro di spesa contro i 3.90 ( jar compresa, ok, ma a me interessa relativamente. Preferisco 3 ombretti in bustina con quantità lievemente inferiore di uno solo in jar).



Il sito è questo -> http://www.buffd.com/



Se avete domande, chiedete! E se avete già avuto esperienze con questa marca, aspetto opinioni  ;)



Bacio :*



MaRi












domenica 23 giugno 2013

Hola!!!

Ciao a tutti!!!
Come va? Quì in Sicilia fa caldo e personalmente preferirei trascorrere il periodo estivo quì...

 bello, no? :D

Anyway... in questo periodo, non ho provato molti prodotti nuovi, quindi ne approfitto per aggiornarvi su un prodotto di cui vi avevo già parlato; ovvero Dritti al Punto :)

Inserito l'update quì!

Vi saluto e vi auguro una buona estate!

a presto!

simo*



domenica 9 giugno 2013

and the prize goes to....

Ci siamo.  Giveaway chiuso. Estrazione fatta.

Prima di dirvi chi ha vinto volevamo, io e Simona, ringraziare tutte le partecipanti.

È stato bello leggere i vostri post (ai quali non abbiamo risposto ancora per non rendere più complicato il conteggio...ma provvederemo a breve ;) ) e vedere tanta partecipazione.

Ora...a noi!
Abbiamo contato 46 commenti.
Random.org ha deciso che doveva vincere il numero 41.



Lucia Masi, hai vinto!

Ti contatto io via email a breve. Prepara i due prodotti da ordinare a Minerale Puro.

Per tutte le altre...ancora grazie e continuate a seguirci e a commentarci, se vi fa piacere.

Un bacione

Simona & Mari


venerdì 24 maggio 2013

GIVEAWAY!!!!!!!!!!!!

squilli di trombeeeeeeeeeeeee :)

eccoci al giveaway

era stato annunciato da tempo, ma i premi che avevamo messo da parte sono vecchi o non ci piacciono più quindi... si rifà tutto da capo con premi nuovi!! non siamo arrivate a 100 iscritti ma non importa: siete più di 60 ed interagite con noi; ne siamo ben contente. grazie mille ^_^ !!  

e per ringraziarvi come si deve facciamo questo piccolo giveaway :)

le regole:
1. essere maggiorenni e residenti in Italia o, se minorenni, avere il consenso dei genitori per fornirci il vostro indirizzo in caso di vittoria.
2. lasciare un solo commento sotto questo post. scrivete qualcosa di carino.. parlateci del vostro cane, del vostro ombretto preferito, di un hobby... fate voi ;)
3. essere iscritti al blog tramite la funzione apposita nella barra qui a dx.
4. condividere questo giveaway su Facebook o, se non siete iscritte a Facebook, sul vostro blog con un post, o sul vostro account Twitter ( o su tutti e tre se vi fa piacere. a noi lo fa :D ). 

il premio:
la vincitrice farà un bel giretto su questo sito http://www.mineralepuro.it/ e sceglierà due formati mini ( di ombretti, o fondi, o blush, a sua scelta). Noi provvederemo ad ordinarli a suo nome e pagarli e li faremo recapitare a casa sua.
vi piace l'idea? un regalo personalizzato. due jar in formato mini ( e gli omaggi che Minerale Puro invia regolarmente... dobbiamo solo scoprire se si possono scegliere o scelgono loro.) a scelta della vincitrice. Sono circa 50 articoli diversi, ne troverete due che vi piacciono???

apro il giveaway ora. verrà chiuso il 9 giugno 2013 alle ore 20.00 dopodichè provvederemo ad estrarre un commento tramite il sito random.org e, dopo aver controllato che siano state seguite tutte le regole, posteremo qui il nome della vincitrice che ci dovrà contattare qui sul blog per l'invio del premio.

credo sia tutto!

good night and good luck ;) 

MaRi 





giovedì 23 maggio 2013

Che delusione!!! Review Emotional Brilliance



Buona sera a tutte/i!!! 
Eccomi con la recensione protagonista del giochino che abbiamo fatto sul gruppo FB! :)

Dopo un pò di mesi mi sono decisa a parlarvene...Finora ho sempre rimandato solo per dargli qualche altra chance, ma è giunta l'ora di bocciarlo definitivamente senza se e senza ma!

Il prodotto in questione è uno degli Emotional Brilliance di Lush, per essere più precisi il rossetto Determinazione.




In quanto prodotto di make up e nello specifico un rossetto, è inutile dirvi che quando è uscita questa tanto attesa linea non vedevo l'ora di metterci le mani sopra, ma ovviamente il prezzo, ai tempi €14,95, mi ha completamente bloccata!
Soltanto passeggiando per Bruxelles e trovandomi non so come (bugia...) dentro la Lush, ho perso la lucidità e l’ho preso (chi è stato almeno una volta in una bottega Lush può capirmi!!!)
Già in hotel ero un pò pentita... è stato uno dei miei peggiori acquisti di sempre :(
Il prezzo, non è per niente giustificabile solo perchè ha un inci buono e perché è multiuso; se andasse bene almeno per il suo utilizzo principale potrei anche accettarlo, ma niente...la consistenza liquidina non mi piace proprio, va nelle pieghette, l’applicatore non aiuta molto e secondo me è anche necessario fare il contorno con una matita, altrimenti si rischia di fare un pastrocchio! Ho provato anche ad usarlo come blush ma non mi ha colpito particolarmente!
Altra cosa negativa di cui si è parlato molto anche sul forum lush (non ufficiale) è che se non si fa attenzione si può rompere l’applicatore, cioè si stacca dal tappino…
Ora, dopo che si spendono 18 euro per un rossetto non ci si aspetta che almeno la confezione sia resistente? A me fortunatamente non è capitato, sia perché non lo uso molto, anzi per niente, sia perché ero a conoscenza di questo problema e quindi quelle poche volte che l'ho usato, ho fatto moolta attenzione!

Voi che mi dite, avete fatto la pazzia di prendere un Emotional Brilliance? Come vi siete trovate? Si accettano consigli per riuscire ad usarlo al meglio sulle labbra, altrimenti mi sa che cercherò di farmelo piacere come blush!

Spero di esservi stata utile :)
 

bye bye!
simo*

   

lunedì 13 maggio 2013

Per la serie "two is megl che one!" : Review Desserts à lèvres e Pastello "Petrolio"

Ciao a tutti!
Rieccomi con qualche recensione :)
Chi ci segue anche sul gruppo FB saprà che mi sono fatta subito tentare dalla novità (ormai di qualche settimana fa) di Neve Cosmetics, ovvero i rossetti.
Appena sono usciti li avrei presi tutti poi "saggiamente" ho orientato il mio acquisto verso uno solo dei Desserts à lèvres ovvero "Mousse Framboise", visto che di rossi e bordeaux ne ho troppi e gli altri erano tutti troppo chiari!




Come avrete visto in giro per il web, il rossetto si presenta in una confezione molto carina che ricorda molto  gli Opaque Lipsticks della Lime Crime... (ora che li sniffo entrambi, hanno anche un profumo molto simile tendente al vaniglioso...)
          

Sono molto contenta di averlo preso, è di un bel fucsia (per niente volgare) lo trovo molto confortevole; è cremoso (ma non si sposta a destra e sinistra XD) e si stende senza problemi; mi ha anche sorpeso la scrivenza, leggendo qualche recensione mi ero fatta l'idea che servissero più passate per avere una coprenza decente e invece a me ne basta una sola (essendo un colore molto acceso preferisco non esagerare!!!) in combo con il pastello Fenicottero come contorno.
La durata è media, considerata la sua cremosità credo sia anche normale; su di me dura circa 2h e mezza- 3  perdendo di intensità (non scompare del tutto!)... non credo sia adatto a chi ama tenere il rossetto a lungo, a meno che non si abbia la voglia di ritoccarlo durante la giornata.
Purtroppo, nonostante abbia un buon inci, ricco di burri e oli, non riscontro particolari benefici sulle mie labbra, secche sono e secche restano... nonostante questo, a me piace molto e sicuramente lo ricomprerei...
Fatemi sapere cosa ne pensate voi!

Ingredients: Caprylic/Capric Triglyceride, Bis-Diglyceryl Polyacyladipate-2, Simmondsia Chinensis Oil/Simmondsia Chinensis (jojoba) Seed Oil*, Prunus Amygdalus Dulcis Oil/Prunus Amygdalus Dulcis (sweet Almond) Oil*, Cera Alba/Beeswax, Polyglyceryl-3 Diisostearate, Copernicia Cerifera Cera/Copernicia Cerifera (carnauba) Wax, Butyrospermum Parkii Butter/Butyrospermum Parkii (shea Butter), Helianthus Annuus Seed Cera/Wax Helianthus Annuus (sunflower) Seed Wax, Helianthus Annuus Seed Oil / Helianthus Annuus (sunflower) Seed Oil, Mica Octyldodecanol, Kaolin, Stearic Acid, Tocopherol, Ethyl Vanillin. +/- May Contain: Ci 77891 (titanium Dioxide), Ci 77492 (iron Oxides), Ci 15850 (red 6, Red 7 Lake), Ci 45410 (red 27 Lake).

√ senza siliconi, parabeni o petrolati.
√ formulato per ridurre i rischi di allergia.
√ rigorosamente Made in Italy.
√ cruelty free: testato sui makeup artists, non sugli animali!


 -------------------------------------------------------------


L'altro prodotto della Neve di cui voglio parlarvi è il pastello Petrolio della nuovissima collezione "Immaginaria", di cui fanno parte un altro pastello "Insalata" (stendiamo un velo pietoso sulla scelta del nome!), 4 ombretti e 2 blush!



Questo pastello ha un colore molto particolare, loro lo definiscono "Blu scuro a sottotono verde con riflessi azzurro cielo."  a me sembra sia più verde che blu, anche se a dir la verità se guardo le foto in cui lo indosso mi sembra blu! Scusate la confusione ma non riesco proprio a capirlo XD
Una cosa è certa, mi piace!

Cooomunque, sulla palpebra mobile dura molto ma se si fa una linea troppo spessa si rischia di fare trasferire il colore nella piega, (e non è bello!) visto che è abbastanza morbido come quasi tutti i pastelli per occhi (almeno quelli che ho io).

Ho notato che nella rima interna mi brucia un pò, cosa che con gli altri pastelli non mi è successo, e inoltre non dura tanto :( quindi penso proprio che non lo utilizzerò per questo scopo!

Vi ricordo che attualmente c'è una promo sul sito (parecchio brutta...) Sconto sulle spese di spedizione e offerta sulla collezione immaginaria solo se acquistate l'intero set!
 http://www.nevecosmetics.it/it/blog/111-nuova-collezione-immaginaria-e-promozione-trasporto

Spero di esservi stata utile e mi raccomando fatemi sapere cosa pensate di questi 2 prodotti!!!

bye bye!
simo*

lunedì 29 aprile 2013

Real Techniques! Review ;)

Della serie... chi va piano va sano e fa una review completa: dopo mesi di uso, ed abuso, di una buona parte dei pennelli Real Techniques in circolazione ( una metà direi, ma appena posso ne recupero altri), eccomi a parlarvene.

Premetto che sono i miei preferiti in assoluto ( no, non ho mai provato MAC quindi non ho modo di fare paragoni, ma ho provato Neve, Ecotools, Minerale Puro, Urban Decay e altre marche, tutte secondo me inferiori come qualità setole e rapporto qualità/prezzo) ed eccovi review dettagliata ( al solito, il mio punto di vista) di tutti i pennelli Real Techniques che possiedo.
Sono acquistabili solo online  e i prezzi non sono esorbitanti per mia fortuna :)


Tutte le setole sono molto morbide e molto compatte, sintetiche, di ottima qualità e sempre perfette anche dopo molti lavaggi. I Set hanno un porta pennelli semirigido, che si può utilizzare come base, volendo ( un po' improbabile per me,  il mio bagno è piccino e le superfici sfruttabili poche), ottimo da portare in viaggio. 
I manici sono in alluminio, molto leggeri, a prima vista ( e anche dopo) danno l'idea di essere molto robusti. A parte i pennelli più piccoli, stanno tutti in piedi ( sembra una stupidaggine, ma è comodo quando le superfici di appoggio sono limitate) grazie ad una base in materiale plastico, che permette anche un'impugnatura molto stabile. Non hanno perso nessuna setola, e nessun manico ha dato segno di cedimento o si è scollato.


Eccoli a voi :)


CORE COLLECTION

In ordine da sx a dx ( come nella foto sopra):
* Contour Brush ( per il contouring  o solo per illuminante): il mio preferito insieme al Buffing Brush e all'Expert Face Brush. Piccolo, con le setole tagliate a uovo ( termine tecnicissimo, lo ammetto ), grazie a questo pennello sono riuscita a fare un contouring degno di tale nome! Ottimo anche per applicare l'illuminante, un po' meno per il blush ( sezione troppo piccina).

* Pointed Foundation Brush ( per fondo liquido): piatto, per fondotinta liquido o correttore. È quello che mi piace di meno di questo set, ma  ormai sapete che io e il fondo liquido non andiamo a braccetto ( lo uso di rado ) quindi la mia review in questo caso non è fedele. Ribadisco, setole ottime, molto morbide. Credo che chi usa fondi liquidi possa apprezzare.

* Detailer Brush: (pennello di precisione). Ottimo per correttore liquido o in crema, per andare a correggere piccoli punti. Provato anche per tinte labbra. Fa un buon lavoro, specie perchè le setole sono molto flessibili e morbide.

*Buffing Brush ( per fondotinta liquido e in polvere). Il mio amore, come dicevo prima. O perlomeno uno della triade. Con questo riesco a mettere i fondi liquidi ( e le creme colorate, o le mie BB cream fatte in casa) sfumando tutto alla perfezione. Le setole sono quasi piatte, e secondo me rende meglio di uno stippling brush. Lo adoro. 


STARTER SET





Sempre in ordine da sx a dx ( come da foto qui sopra):
*Deluxe Crease Brush: pennello ciccione. Per la mia piega è un pelo grande, ma lo trovo favoloso per stendere il correttore sotto l'occhio o dove serve e per mettere l'illuminante sotto l'arco sopraccigliare. Morbidissimo, sfuma perfettamente.

*Base Shadow Brush: simile ai pennelli a lingua di gatto ma anche lui bello cicciotto. Lo trovo ottimo per stendere l'ombretto su tutta palpebra ( preso di punta anche su zone più ridotte).

*Accent Brush: per i dettagli. In particolare, a parer mio, per il punto luce all'interno dell'occhio, per correttore in punti non molto grandi da coprire e, direi, perfetto per il rossetto.

* Pixel-Point eyeliner brush: teoricamente serve per applicare l'eyeliner, ma fa la riga un po' troppo spessa per i miei gusti. Ottimo invece per il correttore in crema sui brufoli !!

* Brow Brush: pennello angolato a sezione larga. Ottimo per riempire le sopracciglia, buono anche per eyeliner ma anche questo fa una riga abbastanza cicciotta. Io lo uso principalmente quando voglio mettere un po' di ombretto a ridosso delle ciglia superiori, sfumandolo un pelo verso l'alto ( uno smokey frettoloso e molto poco smokey, ma l'effetto è carino).



EXPERT FACE BRUSH




L'ultimo arrivato in ordine di tempo. Io non sono molto "expert" e come già detto non uso molto i fondi liquidi ma questo pennello mi piace e lo uso molto, specie in altri modi. La sezione del pennello è piatta, con le setole leggermente arrotondate. L'ho usato per il fondo liquido e devo dire che è anche migliore del Buffer, stessi elogi per il contouring ( è un pelo largo ma tenendo la mano leggera è ottimo), e in extremis, avendo altri pennelli ad asciugate, l'ho usato anche per il blush e il risultato è stato ottimo! 

In arrivo il Powder Brush, che mi aspetto essere altrettanto valido. 

Nel complesso devo dire che mi trovo davvero molto bene con questa marca di pennelli. Alcuni li uso poco e avrei magari evitato di prenderli ma erano compresi nei set e, beh, sapete com'è.. i set costano un pelo di meno ma, soprattutto, s'ha da provare.

Alla prossima :)


MaRi 

giovedì 4 aprile 2013

Crema corpo e profumo gel roll on HEDERA di L'Erbolario

sono in ritardissimo con questa review, anticipata giorni fa nel nostro gruppo su facebook. perdonatemi, periodo intensissimo e ora mi sono pure beccata raffreddore e mal di gola :(

coooooomunque. eccomi qui a parlarvi di questi prodotti della linea L'Erbolario. mi sono stati regalati e ovviamente ho dovuto provarli. e mi sono piaciuti per diversi motivi. vediamoli :)


In primis la profumazione. è molto particolare, più accentuata ovviamente nel caso del roll on, ma abbastanza forte anche nel caso della crema. io la trovo molto buona.
certo se vi piacciono i profumi fioriti o delicati non fa per voi.
posso dire che sa in effetti un po' di edera ( come c'è da aspettarsi visto che contiene estratto della pianta) ma con un qualcosa di frizzante e fresco, una nota agrumata che personalmente mi piace molto, e una nota legnosa, la più persistente.

la crema è bella corposa, ci mette un po' ad assorbirsi ma idrata parecchio, lasciando la mia pelle ( che non è particolarmente secca) morbida morbida e il profumo resiste per diverse ore. non è invadente, perlomeno non per il mio naso, anzi è piacevole, mi da un bel senso di freschezza.

il profumo in gel roll on è molto pratico. piccino, sta comodamente in borsa. il gel è abbastanza liquido e si asciuga in fretta. io lo metto sui polsi e dietro l'orecchio, e dura per parecchie ore.

l'inci di entrambi i prodotti è buono. migliore sicuramente di alcuni prodotti della stessa marca. c'è qualche pallino giallo o rosso ma a fondo inci, quindi per me è più che accettabile.

il packaging è carino e il roll on ha un sacchettino di simil velluto che lo contiene, come si vede dalla foto.
un'altra cosa che mi piace è il fatto che entrambi i contenitori sono riciclabili per spignatti (entrambi scuri, adattissimi per creme o profumi fai da te con poco conservante e quindi facilmente deperibili causa luce).

per concludere, il prezzo. circa 18€ per la crema ( 200 ml) e 12€ per il roll on. non economicissimi ma abbordabili. entrambi sono in edizione limitata.

la linea completa comprende anche bagnoschiuma, profumo e sapone.
per maggiori info date un occhio qui -> http://www.erbolario.com/linee/116_hedera

è tutto. anzi no.. ho un sample della crema ( ne avevo due ma uno l'ho usato :P - grazie Marga per avermeli regalati <3 ).. se qualcuna di voi volesse provarlo, è a disposizione.

baci

MaRi

mercoledì 3 aprile 2013

NOVITA' : Dessert à Lèvres by Neve Cosmetics

Ciao a tutti :)
Fantastica novità in casa Neve Cosmetics per le amanti dei rossetti!!! 
Personalmente sono felicissima che abbiano introdotto anche questa tipologia di prodotto, ci mancava proprio, che dite? 
Spero che le mie aspettative non vengano deluse e che anche il prezzo sia discreto! Ne ho già adocchiati 2-3, praticamente quelli che riprendono il colore dei pastelli che ho già acquistato e di cui ho parlato quì
Chissà magari ci sarà una promo per il loro lancio... *___*



 
Dessert à Lèvres: rossetto o dolcetto?
Il trucco delle labbra è da sempre il momento più dolce di ogni maquillage.
Neve Cosmetics crea Dessert à Lèvres: un rossetto inteso come dolce coccola, celebrazione del colore nella sua declinazione più morbida e delicata.

La ricetta segreta? Tanti ingredienti genuini (tra cui oli vegetali e soffice burro di Karitè per donare protezione e nutrimento alle labbra) ed un delicato aroma di dolci appena sfornati per rendere l'applicazione un'autentica goduria!

La sua formula vegetariana, priva di petrolati, parabeni e siliconi, vizia le labbra con un finish omogeneo, modulabile e luminoso.
Il finish è vellutato e semi-sheer: una sola passata per una tinta leggera e naturale, due passate per un colore pieno e vibrante.

La gamma colori include nudes cremosi e portabili, fucsia golosi, pesca vivaci, rosati soffici ed un sensualissimo rosso ciliegia. L'elegante confezione dal design volutamente frivolo è dedicata a chi ama distinguersi in un mondo di packaging neri ed anonimi!
Le otto tonalità sono ispirate ad altrettante delizie della pasticceria internazionale.





 001 Almond Cookie
Nude biscotto rosato caldo. Neutro ed elegante, è un nude dal sottotono color caramello studiato per donare alle labbra un tono ambrato deliziosamente croccante.




002 Panna Cotta
Nude rosato freddo. Tonalità dolce, delicata ed angelica, è naturale senza risultare scontata.





003 Plum Cake
Color prugna beige intenso. Estremamente modulabile evidenzia le labbra con naturale eleganza.


004 Mousse Framboise
Fucsia lampone freddo. Vivace e brillante, dal finish cremosamente matte. Golosissimo!
  





005 Cherry Pie
Il rosso ciliegia perfetto. Il suo sottotono freddo ma intenso e vibrante è studiato per aiutare a far apparire i denti più bianchi e adattarsi ad ogni carnagione.
 





006 Fruit Sushi
Il rosa corallo acceso più gioioso che potessimo inventare! Un autentico "color vitamina" per labbra sempre fresche e vivaci.
 





007 Peach Macaron
Color pesca puro. Dona alle labbra una tonalità dolce e solare.
 





008 Crêpe Suzette
Nude chiaro dal sottotono pesca. Cremoso e delicato sulle labbra, è chiarissimo ma assolutamente portabile: la sua nuance calda è stata studiata per armonizzare le labbra senza annullarle.
 


Ingredienti:
Caprylic/Capric Triglyceride, Bis-Diglyceryl Polyacyladipate-2, Simmondsia Chinensis Oil/Simmondsia Chinensis (jojoba) Seed Oil*, Prunus Amygdalus Dulcis Oil/Prunus Amygdalus Dulcis (sweet Almond) Oil*, Cera Alba/Beeswax, Polyglyceryl-3 Diisostearate, Copernicia Cerifera Cera/Copernicia Cerifera (carnauba) Wax, Butyrospermum Parkii  Butter/Butyrospermum Parkii (shea Butter), Helianthus Annuus Seed Cera/Wax Helianthus Annuus (sunflower) Seed Wax, Helianthus Annuus Seed Oil / Helianthus Annuus (sunflower) Seed Oil, Mica Octyldodecanol, Kaolin, Stearic Acid, Tocopherol, Ethyl Vanillin.
+/- May Contain (a seconda della gradazioni):  Ci 77891 (titanium Dioxide), Ci 77491 (iron Oxides), Ci 77492 (iron Oxides), Ci 77499 (iron Oxides), Ci 15850 (red 6, Red 7 Lake), Ci 19140 (yellow 5 Lake) Ci 42090 (blue 1 Lake). Ci 77742 (manganese Violet), Ci 45410 (red 27 Lake).


I rossetti Dessert à Lèvres by Neve Cosmetics debutteranno mercoledì 10 aprile su www.nevecosmetics.it



Allora, che ne pensate, vi piacciono?
Fatemi sapere che sono taaanto curiosa!!!

bye! simo*